P5 CI SEI !

a cura di Nicolò

Venerdì sera per alcuni vuol dire inizio weekend per altri ancora è un giorno come gli altri per noi invece vuol dire FUTSAL.
Giocare un grande partita con i piedi e soprattutto con la testa, questo viene chiesto ai ragazzi da mister Meneghel e il suo vice Scarpa.
Quintetto base con il muro Gaber, due back Bolgan e dei Rossi, Marinello a supportare la vipera Giuliani.
Solito inizio timoroso per i gialloblu con un Flaminia molto aggressivo che tiene la palla tra i piedi senza farla vedere ai padroni di casa.
Flaminia che crea, P5 che difende: al 3° minuto gli ospiti sono pronti ad esultare vedendo il proprio pivot solo in area che libera un destro secco, ma il numero 12 Gaber compie un miracolo e mette in angolo.
Passano i minuti e la squadra di casa si sveglia finalmente cominciando a giocare come sa, con il giro palla e avendo molta pazienza pronti a colpire al momento giusto.
Momento che arriva grazie al solito MARINELLO che segna l'1 a 0 grazie anche a un indecisione del portiere ospite.
Passano meno di cinque minuti, capitan Bolgan serve DEI ROSSI che si gira e tira trovando il 2-0.
Il Flaminia non si arrende, creando più occasioni per cercare di accorciare le distanze ma una gran difesa con l'aiuto di Gaber impediscono che ciò accada.
A pochi minuti dal termine del primo tempo arriva anche il 3-0 grazie al destro di capitan BOLGAN, il numero 7 colpisce anche una traversa prima del fischio dell'arbitro.
L'inizio del secondo tempo è una fotocopia del primo con gli ospiti che attaccano e un super Gaber che para tutto.
P5 che torna a giocare dopo aver subito gli attacchi del Flaminia.
Da una parte il Flaminia che vuole riaprire la gara dall'altra i padroni di casa che vogliono chiudere la gara.
P5 che prova a costruire qualcosa che va oltre al gol e dopo un paio di tentativi il pubblico può applaudire l'azione più bella della gara
Bolgan scarta un avversario in fascia serve Bucella che spalle alla porta appoggia per dei Rossi che di prima rida la palla al capitano che a sua volta calcia sul secondo palo trovando HASAJ che festeggia il gol del 4-0.
Un'azione da manuale del Futsal un'azione spettacolare davvero.
Al 20 minuto del secondo tempo arriva il meritato gol del Flaminia con un tiro secco sul secondo palo e con l'uomo che a porta vuota non può sbagliare (4-1)
Non finisce qui lo spettacolo perché HASAJ decide di tirare fuori dal cilindro una magia : imbucata di dei Rossi e il numero 2 con un colpo di tacco infila in rete il gol del 5-1.
Nei minuti finali c'è spazio per la doppietta di MARINELLO (6-1).
purtroppo da notare il campo un po' scivoloso a causa dell'umidità che si è formata.

Terza vittoria di fila per il P5 che tornerà ad affrontare il Flaminia in coppa veneto al Centro Antares Lunedì 17 novembre.

un ringraziamento di cuore va come sempre al pubblico.

alla prossima, forza P5 SPINEA

Torna indietro