Resoconto 21^ giornata P5 Spinea - Mirano al Pozzo 6 - 2

a cura di Andrea

Di ritorno dalla sciagurata prestazione di coppa i nostri ragazzi si trovano subito (a distanza di 3 giorni) la possibilità di riscattarsi con una grande prestazione.

 
Di fronte un Mirano bisognoso di punti e in ricerca di riscatto visto che tutti gli scontri contro il P5 di questa stagione sono risultati negativi, ma la verve di questa serata per il P5 è quello dei momenti migliori, evidentemente i nostri ragazzi sono stati capaci di mettersi velocemente alle spalle la scialba prestazione di coppa e hanno dato un bel segnale di voglia e carattere.
 
P.T. 2 - 1 
Quintetto iniziale Bonotto, Bottan, Bucella, Saltalamacchia, Ronchin
 
la prima frazione è sostanzialmente equilibrata, anche se diretta più dal P5 che tiene in mano il pallino del gioco e ha più occasioni, ma il Mirano è pericolosissimo di rimessa soprattutto in 2 occasioni dove si trova a tu per tu con il solo Bonotto bravissimo a farsi trovare pronto.. e in occasione della prima rete Spinetense ad opera di Ronchin, rilanciare perfettamente sulla sinistra mettendo di fatto un assist per il compagno.
 
Il pareggio, nasce da un errore di impostazione nostro che lascia una terza volta il nostro estremo difensore da solo a tu per tu con l' attacante avversario. Questa volta nulla può di fronte al tiro e si torna in pareggio.
 
I ragazzi non si scoraggiano e hanno ragione perchè si ritroverà il vantaggio ad opera di Cattaruzzo che lottando su di un pallone andrà in anticipo sull' uscita del portiere.
 
S.T. 4 - 1 
Quintetto iniziale Bonotto, Rossato, Cattaruzzo, Saltalamacchia, Dal Corso
 
il secondo tempo non regala occasioni al Mirano se non sporadiche. Mirano che con il passare del tempo si disunisce in campo e si smarrisce, causa soprattutto di uno spumeggiante P5 che diventa padrone del gioco e che vede in tutti i suoi interpreti grandi artisti in giornata ispirata.
 
Ecco quindi che si trova grande intensità e voglia e anche perchè no bel gioco. Al 6'30'' doppietta di Cattaruzzo che sugli sviluppi di un calcio d' angolo troverà l zampata di anticipo per siglare il parziale  3 a 1 .
 
Il quarto goal ad opera di Rossi all 11' veloce a girarsi su palla ricevuta dal corner e palla che va in rete per il 4 a 1, segue subito Bucella che con una grandissima giocata di Rossi mette lo stesso Bucella a tu per tu con il portiere che nulla può ed è 5 a 1.
Il P5 si siede un po' e causa anche il gesto di orgoglio del Mirano entra un po' in difficoltà, ma il tempo corre e gli ospiti accorciano al 25' su di un break improvviso, il tempo è poco, ma soprattutto l' ultima rete di Rossi al 26' chiude tutte le velleità di ripresa avversarie.
 
Buon P5 Spinea che sicuramente ha dato un segnare di superamento della partita di coppa, e che si tuffa in questo finale di stagione caldissimo dove ogni punto diventa determinante.
 
Forza P5 !!
 
 

Torna indietro