Resoconto partita 26^ giornata (anticipo) Badiese C5 - P5 Spinea (2-10)

a cura di Andrea

Dopo l' incredibile sconfitta contro il Flaminia, ed una settimana indiscutibilmente tesa vista l' importanza della posta in palio e dell' avversario da affrontare, si arriva con l' incognita Conton ed il rientro di Dal Corso, mai allenatosi in settimana causa febbre.

 
Si trattava di una partita determinante per entrambe le formazioni che hanno così tanto da giocarsi in questa fine campionato.
 
 
 
P.T. 1-2
quintetto iniziale: Bonotto, Conton, Rossato, Ronchin, Bucella, 
come è prevedibile entrambe le squadre partono a mille, ma.... un minuto circa e.. autorete che chiaramente gela tutta la parte spinetense.
L' errore è talmente evidente (1') che forse neanche condiziona le menti come accaduto in altre occasioni, quando alcune autoreti sono state più "pesanti" da un punto di vista psicologico.
 
E' stato come quando avvengono sbalzi di tensione, un nano secondo di buio totale, ma poi è luce continua....e che luce!
 
Si riparte in maniera positiva, con Bonotto che sale in cattedra, con i suoi interventi determinanti e con Nappi che fa lo scolaro perfetto per i suoi, e crea scompiglio con gli avversari, con Conton che da le solite giuste geometrie e si fa vedere sotto porta come ad esempio a 2'30'' in ripartenza che spara alto, ma è un preludio a cosa avverrà più avanti.
 
al 15' 40'' la svolta, rigore su Livieri e trasformazione di Conton.
Fortunati al 19' quando Ouriga, tutto solo in area di rigore prende il palo sull' uscita di Bonotto. Ancora 2 pali per parte e alla fine sulla ribattuta da nostro palo Conton riesce a mettere in rete con la complicità del portiere di casa. è il 27' ma il risultato della prima frazione non cambierà più.
 
S.T. 1-8
Quintetto iniziale: Bonotto, Bottan, Livieri, Nappi, Ronchin
questa volta tocca la P5, pronti e via, 1'10'' ripartenza nostra, ripartenza avversaria, e in un 2 vs 2 Livieri ruba una palla d' oro, a tu per tu con il portiere la passa a Ronchin che insacca.
La partita cambia negli equilibri Badiese che accusa un po' il colpo e sulle ripartenze inizia un po' a soffrire una partita fino a quel momento equilibrata al massimo.
 
Al 38' la rete di Nappi ancora in ripartenza, ma che costa l' uscita di Rossi (che ha propiziato la ripartenza stessa) e una verifica da parte dell' ambulanza in seguito ad un contrasto di gioco e una brutta caduta ha fatto battere la testa a terra. 
sul 1 a 4 la Badiese prova un forcing con sostanziale controllo della manovra, ma senza mai essere davvero pericoloso come in precedenza, anzi di nuovo al 45' l' ennesima palla rubata in avanti da Bucella si trasforma in rete per l 1 a 5.
 
Badiese  che tenta il quinto uomo di movimento ma che i nostri ragazzi difendono sostanzialmente bene la loro rete arriva in una occasione un po' fortuita in cui da un tiro da posizione laterale del 10 c'è un doppio rimpallo e la palla entra in rete sullo spiazzato Bonotto già in tuffo, 2 a 5, ma la velocità di gioco e di reti è notevole e un minuto dopo Nappi ruba una palla in fascia sinistra e insacca da metà campo a porta vuota.
 
La partita si innervosisce e fioccano le espulsioni 1 da parte nostra (Nappi) e 2 da parte loro. si gioca quindi 4 contro 3 (portieri inclusi) e Conton e bravo ad approfittare di una situazione di difesa avversaria troppo bassa e da zona centrale segna il momentaneo 2 a 7.
C'è gloria anche per Cattaruzzo che segna l' ottava rete e quella numero 100 in questo campionato dopo un gran intervento di Bonotto che rilancia l' ennesima ripartenza portata a frutto.
Alla nona volta i arriva Dal Corso direttamente su punizione e il definitivo 10 arriva d Rossato che conclude così il punteggio.
 
Con la volontà si superano tantissimi ostacoli, consapevoli che questa partita non scrive definitivamente PlayOff sulla stagione, ma gli avvicina in maniera davvero importante.
 
Forza ragazzi!

Torna indietro