Resoconto partita di coppa P5 Spinea - Annia Serenissima 1 - 7

a cura di Andrea

Partita peggiore non poteva essere, al di la' del risultato meritato per gli avversari, un P5 mai sceso in campo che presta il fianco a tutte le incursioni avversarie e che non è propositivo in attacco.

 
Purtroppo il risultato complica davvero molto l' avanzamento alle semifinali, seppur non esista nulla di impossibile è chiaro che la situazione è difficile.
 
La cronaca della partita è praticamente monotematica a favore di un buon Annia.
 
P.T. 1 - 4
Quintetto iniziale : Bonotto, Bottan, Cattaruzzo, Nappi, Bucella
 
si tratta di una frazione praticamente a senso unico dove le manovre di attacco dei nostri ragazzi sono praticamente inesistenti e inconsistenti a causa di lentezza, scarsa lucidità e "cattiveria" sportiva questo, unito come si diceva confusione mentale in campo in fase di difesa ha dato il via ad un avversario tosto che ha fatto delle ripartenze la sua arma.
 
Tutti i nostri, nessuno escluso, non sono riusciti a dare vita ad una prestazione degna di essere chiamata tale ed anche il goal nostro è in realtà frutto un po' casuale. 
 
S.T. 0 - 3 
Quintetto iniziale: Bonotto, Bottan, Nappi, Cattaruzzo, Ronchin
 
seppur più equilibrata la seconda frazione è come quella del primo tempo nella sostanza cioè con incapacità di attaccare in maniera efficace e scarsità di organizzazione difensiva tanto da non riuscire quasi mai ad andare a pressare con più di un uomo nella metà campo avversaria.
 
Qualche segnale di voglia in più che quantomeno si è visto nella corsa....
 
il quinto uomo poi ha fatto il resto nel senso che si è almeno attaccato di più, senza subire grandi rischi, subendo comunque una rete a difesa schierata.
 
 
Già da venerdì (e non solo per venerdi) ci si aspetta una reazione, i ragazzi, il Mr. e tutta la società, dovrà dimostrare e dare un grande segnale di orgoglio. Così ci si aspetta tutti quanti....  

 

Torna indietro